EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Kosovo: approvata risoluzione di condanna dei crimini della guerra del 1998-1999

Kosovo: approvata risoluzione di condanna dei crimini della guerra del 1998-1999
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A 20 anni dai crimini commessi in Kosovo dai serbi, la risoluzione del parlamento di Pristina non piace a Belgrado che dichiara "blocchiamo i negoziati"

PUBBLICITÀ

Il Kosovo non dimentica.

A 20 anni dai crimini commessi in Kosovo dai serbi, il parlamento di Pristina adotta una risoluzione che condanna il 'genocidio, le atrocità e i crimini commessi dalle forze serbe' durante la guerra del 1998-1999.

A favore della risoluzione, come riferito dai media locali, hanno votato tutti i 79 deputati presenti, assenti i parlamentari rappresentanti della minoranza serba.

Belgrado ha reagito duramente alla risoluzione, parlando di pura propaganda falsità e calunnie destinate a chiudere definitivamente la porta al negoziato che mira da anni a stabilizzare i rapporti tra i due Paesi.

Nell'ultimo vertice dei Balcani a Tirana le posizioni dei due Paesi sono rimaste distanti: tra le altre cose, Pristina chiede il riconoscimento dell'indipendenza, dichiarata unilateralmente nel 2008, e Belgrado la fine dei dazi sulle merci di serbe tassate al 100%.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Balcani: prove di ripresa del dialogo tra Pristina e Belgrado

Serbia, si torna a discutere di un'enorme miniera di litio di Rio Tinto a Jadar

Risoluzione Onu per commemorare il genocidio di Srebrenica, serbi in protesta