ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dzeko deluso, ma non molliamo Champions

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 9 MAG - Un'annata da cancellare che tuttavia può ancora essere parzialmente salvata dal piazzamento in zona Champions League. Edin Dzeko sprona la Roma a credere fino all'ultimo nella corsa al quarto posto anche se le chance per i giallorossi sembrano ridotte all'osso. "Dobbiamo crederci, se non ci crediamo noi è dura. Dobbiamo provare a fare 9 punti altrimenti non ci sono speranze - sottolinea il bosniaco -. Nel calcio può succede tutto, non si deve mai dire 'non può succedere'". "Il pari col Genoa ha complicato tutto" ammette Dzeko, intervistato all'interno del 'Match Program' giallorosso in vista della partita contro la Juventus in programma domenica sera all'Olimpico: "È sempre una sfida importante Roma-Juve, anche per loro, con molti stimoli". A livello personale Dzeko non può fare a meno di dichiararsi insoddisfatto: "Non sono contento della mia stagione (37 presenze con 13 gol e 10 assist, ndr). Doveva andare meglio sia per me che per la squadra".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.