ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Malagò,'Rischio che qui si sfasci tutto'

Malagò,'Rischio che qui si sfasci tutto'
A Giorgetti ho detto prendi mia testa ma non quella dello sport
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 8 MAG – “Il rischio che qui si sfasci tutto è
elevato, qui salta tutta la dinamica del sistema sportivo. Il
Coni non ha personale, non ha pianta organica. Se modificate
l’oggetto sociale (con la nascita di Sport e Salute, ndr) il
Coni sarà una semplice rappresentanza e questo la carta del Cio
non lo può accettare”. Così il presidente del Coni, Giovanni
Malagò, all’audizione in Commissione Cultura della Camera dei
Deputati nell’ambito dell’esame in sede referente del disegno di
legge in materia di ordinamento sportivo, professioni sportive e
semplificazione. Tornando a parlare della legge che ha previsto
la nascita di Sport e Salute, Malagò ha ribadito: “L’ho detto a
Giorgetti, prendi la testa di Malagò ma non prendere la testa
del Coni perché state facendo una cosa senza senso”. “I miei
rapporti con gli interlocutori del governo sono idilliaci, ma
non darò mai il mio assenso a quanto fatto”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.