EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Israele, la giornata della memoria

Israele, la giornata della memoria
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il paese si ferma per 24 ore

PUBBLICITÀ

Le sirene suonano e Israele si ferma. Anche questo giovedì eventi per celebrare il Giorno della Memoria iniziato questo mercoledì, in memoria dei 6 milioni di Ebrei uccisi dalla Germania Nazista e dai suoi collaboratori nella seconda Guerra Mondiale.

La 24 ore di ricordo sono iniziater al tramonto di mercoledì primo maggio con la cerimonia principale a Gerusalemme, allo Yad Vashem, il memoriale dell'Olocausto.

iI Presidente Reuven Rivlin ha parlato del Antisemitismo in Europa, ed ha affetmato "ancora una volta, l'odio rialza la testa, alimentato da ondate di immigrazione, dalla crisi economica e dalla disillusione nell'establishment politico."

Reuvlin ha nemmeno troppo velataente criticato il discusso premier Netanyahu, esortando il governo a ripensare la coltivazione di alleanze con i partiti nazionalisti e sovranisti in Europa.

Secondo il calendario ebraico, il Giorno della Memoria è l'anniversario dell'insurrezione del Ghetto di Varsavia del 1943.

Le celebrazioni continuano questo giovedì. Fra l'altro conun paio di minuti di sosta per ricordare i morti e perché quell'abominio non si ripeta mai più".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il diario di una vittima dell'Olocausto raccontato con le Instagram Stories

Guerra Israele-Hamas: recuperati corpi di tre ostaggi, decine di vittime a Gaza City e Deir al-Balah

Dopo Spagna e Irlanda la maggioranza dell'Ue è destinata a riconoscere la Palestina?