ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ghosn torna in libertà. Cauzione da 4 milioni per l'ex manager Nissan-Renault

Ghosn torna in libertà. Cauzione da 4 milioni per l'ex manager Nissan-Renault
Diritti d'autore
REUTERS/Issei Kato
Dimensioni di testo Aa Aa

Carlos Ghosn è di nuovo libero, dopo il pagamento di una cauzione da 4 milioni di euro.

È l'ultimo capitolo dell'intrigo internazionale che ha coinvolto l'ex manager Renault - Nissan - Mitzubishi Motors, su cui pesano quattro mandati di cattura per illeciti fiscali e finanziari.

Il tycoon brasiliano era stato arrestato nell'autunno scorso in Giappone; scarcerato a marzo dopo il pagamento di una cauzione milionaria e fermato nuovamente, a Tokyo, con l'accusa di aver sottratto fondi a Nissan per 15 milioni di euro.

Per saperne di più: Nuove accuse per Carlos Ghosn

Addebiti che Ghosn ha sempre respinto, dicendosi vittima di un complotto per impedire una fusione svantaggiosa della società giapponese con la francese Renault.

REUTERS/Kim Kyung-Hoon
Giornalisti aspettano Carlos Ghosn all'uscita dal carcere di TokyoREUTERS/Kim Kyung-Hoon