ULTIM'ORA

Champions League, Guardiola polemizza con l'arbitro

Champions League, Guardiola polemizza con l'arbitro
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Tottenham e Liverpool sono le altre due squadra qualificate alle semifinali di Champions League dopo aver eliminato rispettivamente Manchester City e Porto nelle ultime due partite dei quarti di finale. A Manchester il Tottenham ha perso 4-3 contro il City, ma si è qualificato ugualmente grazie alla vittoria per 1-0 ottenuta nella partita di andata.

Mauricio Pochettino, allenatore Tottenham
"Meritiamo di essere in semifinale I miei giocatori sono eroi, ho detto prima della partita che sarei stato orgoglioso di loro in qualsiasi caso e dopo esserci qualificati allla semifinale ( Sono) più che felice e ancora più orgoglioso di loro. "

In semifinale il Tottenham giocherà contro l’Ajax. Per il tecnico del City Pep Guardiola, polemiche sull'utilizzo del VAR e sull'arbitro.

Pep Guardiola, allenatore Manchester City
"Continuo ad appoggiare l'utilizzo del VAR, ma forse l'obiettivo di Llorente è giocare a pallamano:. Su quel calcio d'angolo è pallamano, per l'arbitro no. Io sono per il calcio giusto e le giuste decisioni"

Per il Liverpool la qualificazione è stata molto più semplice: dopo aver vinto 2-0 all’andata in casa, ha vinto 4-1 in Portogallo. In semifinale giocherà contro il Barcellona

Jurgen Klopp, allenatore Liverpool "Siamo in semifinale, giocheremo contro il Barcellona, meglio non pensarci troppo, ma sono davvero contento del fatto che lgiocheremo contro di loro. Difficile, tutti ci hanno provato e nessuno lo ha fatto negli ultimi due anni. Io sono davvero orgoglioso dei ragazzi, è brillante quello che hanno fatto e lo abbiamo fatto in modi diversi il che rende tutto ancora più speciale, sono davvero felice. "

Calcio d'inizio dell'andata delle semifinali di Champions è previsto per il prossimo 30 aprile.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.