ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Papa Francesco e Greta: in due per l'ambiente

Papa Francesco e Greta: in due per l'ambiente
Dimensioni di testo Aa Aa

Lei, Greta Thunberg, è in questo momento una delle più famose adolescenti al mondo: ieri all'Europarlamento di Strasburgo, oggi in Vaticano per continuare la sua battaglia per il clima. E non è un caso che Lui, il Papa gesuita che ha sposato il messaggio francescano e inaugurato il suo Pontificato con l'Enciclica "Laudato si'", divenuta quasi un manifesto ambientalista, abbia voluto vederla. Al momento dell'incontro, l'attivista svedese ha mostrato un cartello con la scritta che invitava il Papa ad unirsi allo sciopero per il clima.

Il Papa e Greta: incontro in Vaticano.

Un breve dialogo tra Francesco e Greta è stato coltto dalla stampa: "Grazie per essersi battuto per il clima - ha detto la giovane - e grazie per aver detto la verità. Significa molto".

Papa Francesco ha invitato l'attivista a non mollare: "Dio ti benedica, continua a lavorare. Vai avanti, vai avanti".

La "road map" dell'attivista svedese.

E Greta Thunberg non si ferma perché - dice lei - non c'è più tempo da perdere: un messaggio rilanciato nell'emiciclo del Parlamento Europeo, che ha accolto il suo appello con un lungo applauso. L'incontro con il presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani ha preceduto il faccia a faccia con il Papa in vista dello sciopero per l'ambiente, venerdì prosiimo, in Piazza del Popolo a Roma.

"Voglio dire ai ragazzi che devono continuare a manifestare perché stanno facendo un buon lavoro. Ci sono tantissimi giovani che stanno scioperando per il clima e bisogna esserne fieri", ha commentato l'ambientalista sedicenne.

Giovedì Greta sarà ricevuta dalla presidente del Senato, Elisabetta Casellati. In Senato interverrà al convegno dal titolo "Clima: il tempo cambia. È tempo di cambiare". Con la ragazza sarà presente all'incontro anche una delegazione di Fridays For Future. Venerdì, 19 aprile, sarà la volta dello sciopero per il clima in piazza del Popolo.

"Penso che allo sciopero di venerdì a Roma ci saranno tante persone perché in Italia la partecipazione sta crescendo in maniera pazzesca" ha commentato la ragazza, elogiando l'organizzazione degli attivisti italiani.