Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Venezuela, si lavora a un piano di aiuti da 10 miliardi di dollari per risollevare l'economia

Venezuela, si lavora a un piano di aiuti da 10 miliardi di dollari per risollevare l'economia
Diritti d'autore
Reuters
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

A quasi tre mesi dalla crisi politica che ha portato il leader dell'opposizione Juan Guaidó a proclamarsi presidente del Venezuela, sostenitori di Nicolas Maduro sono tornati ieri a sfilare nelle strade di Caracas a difesa del governo socialista.

Davanti a migliaia di venezuelani in uniforme, commemorando il 17/0 anniversario del fallito colpo di stato nel Paese, Maduro ha annunciato che incrementerà a 3 milioni, dai 2 attuali, i componenti della milizia bolivariana, un organismo civile introdotto da Hugo Chavez in aggiunta all'esercito regolare.

Ma il suo compito, in un momento in cui perfino i generi di prima necessità scarseggiano, sia per le sanzioni imposte al Venezuela sia per il rifiuto degli aiuti umanitari esteri, sarà soprattutto quello di darsi all'agricoltura.

Juan Guaidó, nel frattempo, ha promesso ai sostenitori che l'hanno accolto a Maracaibo che anche lo Stato di Zulia,tra i più colpiti da blackout e disservizi, presto potrà risollevarsi.

Intanto un gruppo di ministri dell'Economia di Paesi occidentali sta lavorando a un pacchetto di aiuti commerciali da dieci miliardi di dollari per il Paese sudamericano.

"Non possiamo decidere da soli - ha detto a Washington Christine Lagarde, direttrice generale del Fondo Monetario Internazionale - Dobbiamo aspettare l'iniziativa degli Stati membri e il riconoscimento, a larga maggioranza, delle autorità legittime".

Per il Venezuela, già colpito da una crisi che dura da anni, le previsioni del FMI annunciano nel 2019 un ulteriore crollo dell'economia, del 25%.