Cortei anarchici verso raduno bloccato

Cortei anarchici verso raduno bloccato
'Nulla sarà come prima a Torino, ci riprenderemo la città'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 30 MAR - Si sono uniti tre dei quattro cortei di anarchici organizzati a Torino: i manifestanti provenienti da San Salvario, dal parco del Valentino e da piazza Benefica si sono compattati davanti alla stazione ferroviaria di Porta Nuova. Dopo una sosta di mezz'ora gli anarchici, circa un migliaio, si sono incamminati verso il quarto raduno, bloccato dalle forze dell'ordine tra via Aosta e corso Novara, verso la parte nord della città. Chiusi su due dei tre lati gli accessi a Porta Nuova, soppressa la fermata della metropolitana. "Se credono di farci paura sbagliano - ha detto una speaker, mentre un elicottero dei carabinieri continuava a sorvolare la zona - adesso andiamo ad unirci con i nostri compagni di lotta e poi valuteremo come comportarci. Nulla sarà come prima a Torino, ci prenderemo la città".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato

Gaza: delegazioni al Cairo per il cessate il fuoco, accuse all'Idf per i civili morti nella Striscia

Ucraina, salgono a dieci le vittime nell'attacco russo a un condominio di Odessa