ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corsa campestre: successi mondiali per Cheptegei e Obiri

Corsa campestre: successi mondiali per Cheptegei  e Obiri
Dimensioni di testo Aa Aa

Joshua Cheptegei è diventato il primo campione ugandese ai campionati mondiali di corsa campestre, svoltisi ad Aarhus, in Danimarca.

Riscattati così i campionati dello scorso anno, quando venne meno sul più bello, mentre era in testa a soli due km dal traguardo.

A seguire, il connazionale 18enne Jacob Kiplimo, che sino alla fine gli tiene testa, attardato di soli 4'', ed il campione dello scorso anno, il keniota Geoffrey Kamworor, con 15'' di margine.

Nella gara femminile, Hellen Obiri diventa la prima donna nella storia a conseguire titoli mondiali indoor, outdoor ed appunto corsa campestre (o cross country che dir si voglia).

La keniota è coinvolta in un accanito duello con l'etiope Dera Dida nel corso dell'ultimo giro, ma la spunta per soli 2''.

L'altra etiope Gidey completa il podio, raggranellando la medaglia di bronzo.