Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Arti marziali: McGregor arrestato a Miami, distrutto il telefono di un fan

Arti marziali: McGregor arrestato a Miami, distrutto il telefono di un fan
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Il campione di arti marziali miste Conor McGregor è stato arrestato a Miami.

Il 30enne nordirlandese ha aggredito un ammiratore che cercava di scattargli una foto, strappandogli di mano il cellulare, poi scaraventato a terra e calpestato, all’esterno dell’hotel Fontainebleau.

Per lui, accusato di furto e danneggiamento, è poco dopo scattato l'arresto ad opera della Polizia di Miami, in seguito è stato liberato previo pagamento di una cauzione di 12.500 dollari.

McGregor non è nuovo a tale tipo di bizzarrie: nel 2018, infatti, fu arrestato a New York dopo aver assalito un autobus nel corso di una rissa, scontando in seguito cinque giorni di servizi sociali.

Lo scorso ottobre, inoltre, è stato squalificato dai combattimenti per sei mesi dopo la rissa con il lottatore russo Nurmagomedov al termine di un incontro a Las Vegas, e per questo condannato a pagare 50.000 dollari di multa.

Conor "The Notorious" McGregor, 30, of Dublin, Ireland has been arrested once again. The former UFC Lightweight Champion...

Publiée par Conan Daily sur Lundi 11 mars 2019