ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Algeri, migliaia di giovani in strada contro il presidente Bouteflika

Algeri, migliaia di giovani in strada contro il presidente Bouteflika
Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di giovani algerini hanno sfilato per le strade della capitale Algeri per protestare contro il presidente Abdelaziz Bouteflika, intenzionato a correre per un quinto mandato.

La protesta è esplosa dopo la preghiera del venerdî e in seguito a giorni di tensione: gli imam di alcune moschee avevano intimato ai fedeli di non partecipare a eventuali manifestazioni per il rischio di violenze, ma i loro tentativi di dissuasione sembrano averne esacerbato ulteriormente la frustrazione. Per disperdere la folla, la polizia ha sparato numerose cariche di gas lacrimogeni per le strade.

Ormai 81enne, Bouteflika è in carica dal 1999: nel 2013 fu colpito da un ictus e da allora è stato visto in pubblico soltanto una manciata di volte. Nonostante questo, il partito al governo - il Front de Liberation Nationale di cui è presidente onorario - lo ha scelto nuovamente come candidato presidenziale, mentre diverse sigle sindacali e organizzazioni imprenditoriali hanno annunciato il loro sostegno.

Il presidente gode ancora di un ampio sostegno presso ampie fasce della cittadinanza algerina, che gli riconosce il merito di aver posto fine a un decennio di guerra civile con le amnistie agli ex combattenti islamisti. La sua candidatura è inoltre vista con favore a Washington e Bruxelles. Oltre ad essere un'alleata degli Stati Uniti nella guerra al fondamentalismo, l'Algeria è tra i maggiori fornitori di gas per l'Europa: da questo punto di vista, molti nell'Unione credono che un nuovo mandato di Bouteflika rappresenterebbe una garanzia di stabilità