no comment

Brasile: proteste contro le politiche anti-indigeni di Bolsonaro

A un mese dall'entrata in carica di Jair Bolsonaro a San Paolo e in altre città del Brasile sono in corso proteste contro le politiche anti-indigene del nuovo presidente. Una delle prime iniziative di Bolsonaro è stata quella di togliere agli indigeni la gestione dei confini dei loro territori - affidata alla Fundação Nacional do Índio (FUNAI) - per trasferirla al ministro dell'Agricoltura Teresa Cristina, leader della lobby parlamentare che rappresenta gli interessi dei latifondisti.

Altri No Comment