ULTIM'ORA

Comincia alla grande il 2019 per Elia Viviani

Comincia alla grande il 2019 per Elia Viviani
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

PORT ADELAIDE (AUSTRALIA) - Elia Viviani comincia alla grande il 2019.
Il quasi 30enne ciclista veronese (compirà 30 anni il 7 febbraio) ha vinto la prima tappa della 20. edizione del Tour Down Under, prima corsa a tappe della stagione, in svolgimento in Australia.

A causa del caldo torrido, fino a 44 gradi, la frazione è stata ridotta dagli organizzatori ad appena 129 km

In fuga in tre: gli australiani Michael Storer (Team Sunweb) e Ayden Toovey (UniSA-Australia) e il neozelandese Patrick Bevin (CCC).

Sono stati ripresi a 38 km dall'arrivo: da quel momento, si è preparata la volata.

Gran lavoro della squadra di Viviani, la Deceuninck-Quick Step, soprattutto con il danese Michael Mørkøv e l'italiano Fabio Sabatini.

Volata vinta in scioltezza da Viviani, davanti al tedesco Maximilian Walscheid e all'altro italiano Jakub Marezko. Ottavo Peter Sagan.

Una vittoria beneaugurale per il campione d'Italia: anche l'anno scorso Viviani ottenne il suo primo successo al Down Under, in un 2018 in cui ha ottenuto 18 vittorie (tra strada e pista) e 27 podi.

Seconda tappa, mercoledi, 122 chilometri da Norwood ad Angaston.
Il Tour Down Under si conclude domenica 20 gennaio.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.