EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Alex Zanardi torna in pista negli Stati Uniti

Alex Zanardi torna in pista negli Stati Uniti
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A 17 anni dall'incidente che ha cambiato la carriera e la vita dell'ex pilota di Formula 1 e di Cart, l'italiano si prepara ad affrontare la 24 ore di Daytona

PUBBLICITÀ

Alex Zanardi torna a correre negli Stati Uniti. A 17 anni dall'incidente che ha cambiato la carriera e la vita dell'ex pilota di Formula 1 e di Cart, l'italiano si prepara ad affrontare la 24 ore di Daytona a bordo di una Bmw M8.

L'ex campione della IndyCar spera in un buon risultato.

"Il fatto che non hai gambe è un ostacolo, ma l'auto non si guida con le gambe - sostiene - Una persona decide quando è il momento di chiudere o quando è il momento di tornare in pista con la testa. Quindi, se si trova il modo di collegare in modo efficiente il cervello all'auto che si sta guidando, non c'è motivo per cui una persona non possa essere lo stesso pilota di prima".

I turni di guida alla 24 ore di Daytona sono troppo lunghi per guidare con le protesi. L'auto di Zanardi verrà modificata in corsa con un anello per accelerare e una leva per frenare ai lati del volante.

I campioni corrono per vincere e la gara - parole di Alex - "è quello che serve per sentirmi vivo".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Alex Zanardi dimesso e trasferito in una struttura specializzata: ora serve la neuro-riabilitazione

La Ferrari trionfa a Singapore con Sainz

Max Verstappen domina il circuito Spielberg: quinta vittoria consecutiva per il campione olandese