EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Egitto: inaugurata cattedrale da record

Egitto: inaugurata cattedrale da record
Diritti d'autore Reuters
Diritti d'autore Reuters
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Durante la vigilia del Natale ortodosso, Abdel Fattah al-Sissi ha inaugurato la più grande chiesa, secondo i media locali, del Medio Oriente. Storica presenza di un presidente egiziano a una solenne cerimonia copta.

PUBBLICITÀ

Secondo i media locali è la più grande chiesa del Medio Oriente. Per la prima volta un presidente egiziano ha preso parte alle solennità liturgiche dei copti per inaugurarla il 6 gennaio, vigilia del Natale ortodosso.

La Cattedrale della Natività, che richiama l'Arca di Noè, può ospitare più di 8000 fedeli e si trova nella nuova capitale amministrativa in costruzione, a 45 chilometri dal Cairo.

Si tratta di un atto significativo della presidenza di Abdel Fattah al-Sissi (tra i finanziatori dell'opera) nei confronti della minoranza copta, che rappresenta il 10% della popolazione ed è storicamente vittima di discriminazione e violenze nel Paese musulmano.

Il tweet di Donald Trump che celebra l'evento

Solo il giorno prima dell'inaugurazione un poliziotto era morto, e altri due erano rimasti feriti nel disinnesco di una bomba in una chiesa nel quartiere di Nasr City al Cairo.

Oltre alla cattedrale, al-Sisi ha inaugurato nella stessa area la più grande moschea d'Egitto, per rimarcare il messaggio di unità, medicina contro l'estremismo.

L'augurio del Papa
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Inaugurata una nuova torre della Sagrada Familia

Australia Day, in migliaia in piazza per protestare contro la festa nazionale

Brasile, storica vittoria dei nativi alla Corte Suprema, grande festa