ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il dipinto di van Huysum deve tornare agli Uffizi

Il dipinto di van Huysum deve tornare agli Uffizi
Dimensioni di testo Aa Aa

Un appello alla Germania per questo 2019: arriva direttamente dal Direttore, tedesco, delle Gallerie degli Uffizi di Firenze.

Eike Schmidt ha chiesto, attraverso i social media e la rete, che il celebre ‘Vaso di Fiori’ del pittore olandese Jan van Huysum, venga restituito al Museo. Una storia lunga e turbolenta per questo famoso dipinto. ‘Vaso di Fiori’ fu rubato da soldati nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale e, attualmente, sarebbe nelle mani di una famiglia tedesca che non l'ha ancora reso al museo nonostante le numerose richieste da parte dello Stato italiano.

Per dare forza al suo messaggio il direttore Schmidt ha fatto collocare una riproduzione in bianco e nero dell’opera di cui si sono perse le tracce. Ricomparve nel 1991, poco dopo la riunificazione tedesca. Da allora vari intermediari, per conto dei possessori, hanno tentato più volte di mettersi in contatto con le autorità in Italia.

Chiedendone un riscatto. Una richiesta assurda per gli Uffizi. Chissà che il nuovo anno possa far ritrovare il capolavoro per essere così ammirato da tutti.

Sul furto hanno indagato anche i Carabinieri, che sono risaliti alla spedizione del quadro da parte di un soldato nazista che lo inviò alla sua famiglia per mezzo della posta militare: secondo gli inquirenti, è molto probabile che il dipinto sia ancora in possesso degli eredi dell'uomo.