ULTIM'ORA

Rd Congo: alle urne domenica

Rd Congo: alle urne domenica
Dimensioni di testo Aa Aa

Si avvicina la data del voto per le presidenziali nella Repubblica Democratica del Congo. Gli oltre 40 milioni di elettori sono chiamati alle urne nella giornata di domenica. Il mandato del presidente uscente Kabila è scaduto nel dicembre del 2016 e la costituzione glî vieta di essere rieletto per una terza volta.

Un voto rinviato per due anni causando disordini in tutto il paese. Questa volta sarà espresso con le macchine elettriche e data la scarsità delle infrastrutture e il breve tempo a disposizione - qualcuno teme che il sistema potrebbe non risultare credibile.

Tre i principali candidati in corsa quest'anno:

Emmanuel Ramazani Shadary il fedelissimo di Kabila il favorito secondo il presidente uscente . Fayulu l'outsider che si è fatto conoscere per aver criticato duramente il presidente

e infine Félix Tshisekedi il leader dell'opposizione a capo dell'UDPS che ha ereditato il partito dal padre scomparso lo scorso anno.

Una campagna segnata da violenze soprattutto nella parte orientale del paese. Il consiglio di sicurezza Onu ha invitato le parti a rifiutare la violenza al fine di garantire la sicurezza dei candidati e degli elettori. Saranno 200 gli osservatori autorizzati per le operazioni di voto.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.