Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

European Film Awards: a Siviglia proclamati i vincitori

European Film Awards: a Siviglia proclamati i vincitori
Dimensioni di testo Aa Aa

È Siviglia ad ospitare la 31esima edizione degli European Film Awards, il premio cinematografico più prestigioso d'Europa lanciato nel 1988 per dare lustro ai film europei.

L'attore britannico Chiwetel Ejiofor, che ha recitato in film di registi del calibro di Steven Spielberg, Woody Allen, Ridley Scott e Spike Lee annuncia il premio per il miglior film europeo.

"Cold War", del regista polacco Paweł Pawlikowski, sbaraglia la concorrenza.

La storia d'amore ambientata nell'Europa post-bellica vince cinque premi come miglior film, miglior regista, migliore sceneggiatura, miglior montaggio e miglior attrice (con Joanna Kulig).

I protagonisti sono un pianista e una cantante, sullo sfondo di una Polonia faticosamente in ricostruzione sulle rovine della Seconda guerra mondiale.

PAWEL PAWLIKOWSKI, regista:

"Il film parla del destino dell'Europa, una sensibilità e una storia molto europea che opprime le persone, ma a volte fa emergere il meglio da esse: penso sia un film molto europeo".

Cold War is the big winner of the night, with 5 European Film Awards. Congratulations to director Paweł Pawlikowski, producers Ewa Puszczyńska and Tanya Seghatchian! #efa2018 ph: Ewa Ferdynus

Publiée par European Film Awards sur Samedi 15 décembre 2018

In case you missed it, you can still watch the 31st European Film Awards ceremony on our website! ? https://europeanfilmawards.eu/ #efa2018

Publiée par European Film Awards sur Mardi 18 décembre 2018

Il premio come miglior attore va all'italiano Marcello Fonte per l'interpretazione del cosiddetto "Canaro della Magliana" nel film "Dogman" di Matteo Garrone.

Il film è anche premiato per il miglior costume ed il miglior trucco.

La storia, realmente accaduta, è quella di Pietro De Negri, toelettatore per cani, che uccise, con sevizie e mutilazioni, l’ex pugile dilettante Giancarlo Ricci nel 1988.

Fonte, 40 anni, ha preparato con cura il ruolo.

"Ci sono stati tre mesi di preparazione - dice - ho lavorato per tre mesi in un salone di toeletta per cani, lavandoli dalle 9 del mattino sino alle 6 di sera per capire lo stress di quel lavoro".

#efa2018 - European Actor 2018

Marcello Fonte is European Actor 2018 for DOGMAN. #efa2018

Publiée par European Film Awards sur Samedi 15 décembre 2018

L'attrice spagnola Victoria Abril annuncia un premio speciale per Ralph Fiennes per il successo europeo nel cinema mondiale.

Il 55enne attore, produttore cinematografico e regista britannico può vantare oltre 30 anni di carriera.

Ralphe Fiennes, attore:

"Sono elettrizzato da tutto ciò e mi sono commosso nel ripercorrere il mio lavoro, avevo dimenticato così tanti film...

Le clip mostrate rappresentano il lavoro di registi straordinari, attori, scrittori e persone che hanno realizzato tutto ciò e mi hanno poi invitato a farne parte, quindi mi sento molto fortunato".

L'attrice spagnola Carmen Maura, assai nota per i film realizzati con Pedro Almodóvar, riceve un premio alla carriera.

"Non mi è mai successa una cosa simile", dice l'attrice, visibilmente commossa.

"Non ho mai pianto così prima d'ora, come stessi recitando,è la prima volta in tutta la mia vita d'artista, è molto commovente".

L'85enne regista e produttore franco-ellenico Costa Gavras riceve il premio d'Onore alla carriera dall'European Film Academy, nella persona di Wim Wenders.

Costa Gavras, regista:

"È una grande emozione e un onore per me essere qui stasera".

I vincitori del premio sono scelti dagli oltre 3.500 membri dell'Academy, che comprende professionisti del cinema di tutta Europa.

Wolfgang Spindler, Euronews:

"Certamente questa cerimonia di premiazione è anche una grande celebrazione del cinema europeo e della sua diversità, in un periodo di Brexit: quando molti pensano che l'Europa sia in cattive condizioni, è importante per i cineasti europei mostrarsi solidali".

Publiée par European Film Awards sur Mardi 18 décembre 2018