ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Budapest: serata di musica per i senzatetto

Budapest: serata di musica per i senzatetto
Dimensioni di testo Aa Aa

36 tra gruppi e solisti si sono esibiti a Budapest, durante il concerto "Musica di strada per senzatetto", organizzato dall'ufficio ungherese di Amnesty International. Il ricavato è andato in beneficenza a due ong che aiutano chi vive per strada.

Az Amnesty International Magyarország is csatlakozott a #stopkilakoltatás kampányhoz, amelyet A Város Mindenkié indított...

Publiée par aHang sur Lundi 10 décembre 2018

"70 anni fa gli stati membri delle Nazioni Unite firmarono la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Per questo motivo abbiamo organizzato il concerto in questa giornata, per sostenere due ong: 'La città appartiene a tutti' e 'Dalla strada al rifugio' ", spiega ai nostri microfoni Áron Demeter, attivista di Amnesty International. "Questa campagna ha già raccolto circa 10 000 euro in donazioni, quindi ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito".

Lo scopo principale dell'evento era quello di raccogliere fondi. Ma c'è anche qualcosa di politico in tutto ciò. In particolare dopo l'approvazione della legge che vieta ai senzatetto di dormire negli spazi pubblici, fortemente voluta dal governo Orban.

"Ci sono Paesi nei quali questa è semplice carità, non c'è nulla di politico dietro. In Ungheria alcuni la leggono invece come una dichiarazione politica, ma per me non lo è", dichiara un musicista, Benedek Szabo. "E' prima di tutto un modo per aiutare le persone e penso che dovremmo ripetere l'evento e trasformarlo in una tradizione".