Gilet gialli: tafferugli anche a Lione

Gilet gialli: tafferugli anche a Lione
Diritti d'autore Rodrigo Barbosa
Di Rodrigo Barbosa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tre feriti anche nella capitale "gastronomica" dela Francia

PUBBLICITÀ

"Polizia dappertutto, giustizia da nessuna parte". Questo è uno degli slogan che sentite in sottofondo dei gilet gialli scesi in piazza anche a Lione. Alcuni cartelli mostrano poca solidarietà verso i casseur. Anche se pure qui la manifestazione degenera. I pochi black block fanno scappare i manifestanti pacifici lanciando alla polizia bottiglie e fumogeni e ottenendo in risposta lacrimogeni. Scena degli scontri è stato il ponte della Guillotière ma anche place Bellecour, una delle piazze più centrali della città, nel pieno delle giornate dello shopping natalizio. 

Nel servizio si vede una ragazza che si copre bocca e naso e subito dopo la vediamo con il sangue che cola. E' una dei tre feriti della manifestazione.

"Il corteo è arrivato qui al ponte, dove la polizia ha bloccato il passaggio ed è qui che la situazione è degenerata" dice Rodrigo Barbosa, inviato di Euronews.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gilet gialli: scontri e arresti anche a Bruxelles

Gilet gialli: "La polizia non ci consente di manifestare"

Gilet gialli: 125.000 nel Paese, tafferugli a Parigi, Bordeaux e Tolosa