ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ivanka come Hillary, mail dall'account privato

Ivanka come Hillary, mail dall'account privato
Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di email inviate dal proprio account privato, in barba alle regole per chi ha incarichi di governo. Ivanka Trump, figlia del presidente americano Donald Trump e sua consigliera, sarebbe incappata nella 'svista' nel 2017.

La notizia è stata rivelata dal Washington Post che cita fonti interne della Casa bianca. Oggetto delle email anche attività governative. La notizia era già trapelata tempo fa e Ivanka Trump si è giustificata dicendo che non era al corrente del divieto; difesa poco credibile dato che un cavallo di battaglia della campagna elettorale di Donald Trump sono stati gli attacchi a Hillary Clinton per l'uso dell'account personale quand'era segretario di Stato.