ULTIM'ORA

Cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale: cerimonie a Londra e Ypres

Cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale: cerimonie a Londra e Ypres
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Cerimonia solenne a Londra per i cento anni dalla fine della Prima guerra mondiale. Per la prima volta accanto alla famiglia reale vi ha preso parte anche il presidente tedesco Frank-Water Steinmaier. Britannici e tedeschi hanno ricordato i caduti nel conflitto deponendo delle corone ai piedi del cenotafio e osservando due minuti di silenzio. La novantaduenne regina Elisabetta II, che ha via via ridotto uscite pubbliche e viaggi all'estero, delegandoli al principe Carlo, ha seguito la cerimonia dal balcone del ministero degli Esteri.

Una analoga cerimonia si è svolta a Ypres, nelle Fiandre, in Belgio. Un luogo diventato tristemente simbolo del primo impiego in guerra di gas letali da parte dell'esercito tedesco. Qui, nelle cinque battaglie combattute dall'ottobre 1914 all'aprile del 1918, sono morti oltre 300.000 soldati britannici o del Commonwealth; di centomila tra loro non è mai stato recuperato il corpo. Al termine del conflitto il primo ministro britannico Churchill aveva proposto di conservare le macerie della cittâ distrutta, come monito e testimonianza dell'orrore per le generazioni future.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.