EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Tusk celebra il centenario della Polonia indipendente

Tusk celebra il centenario della Polonia indipendente
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente del consiglio europeo approfitta per bacchettare gli euroscettici polacchi e condannare il nazionalismo

PUBBLICITÀ

Il presidente del consiglio europeo Donald Tusk non parteciperà alle celebrazioni di Parigi nel giorno del centesimo anniversario dell'armistizio che pose fine alla prima guerra mondiale. 

Scusandosi con il presidente francese emmanuel Macron ha scelto di partecipare alle cerimonie che si terranno nel suo Paese d'origine, la Polonia, per commemorare il centenario dell'indipendenza. 

La Polonia è sempre più divisa tra sovranisti e europeisti quindi Donald Tusk ha colto l'occasione per condannare i nazionalismi più oscuri, che, ha detto, non solo sono contro l'Europa ma remano anche contro l'autonomia della Polonia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Una Polonia divisa celebra un secolo d'indipendenza

Cento anni fa l'armistizio che chiudeva la Prima guerra mondiale

Polonia, Tusk: "Arrestati dodici sabotatori controllati dalla Russia"