ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sfigurata dall'acido muore attivista anticorruzione ucraina

Sfigurata dall'acido muore attivista anticorruzione ucraina
Dimensioni di testo Aa Aa

Ci sono candele e fiori all'ingresso del Ministero degli interni dell'Ucraina. Sono per Kateryna Handzyuk nota attivista anti-corruzione morta dopo aver lottato 3 mesi con i postumi di un attacco al vetriolo che le ha sfigurato il volto, causato problemi di vista e bruciato il 40% del corpo.

La donna, 33 anni, era stata aggredita il 31 luglio nella città meridionale di Kherson di cui era ancora consigliera comunale.

Secondo il bollettino medico Handzyuk è morta a causa di una trombosi. Il Presidente ucraino Petro Poroshenko ha lanciato un appello per punire i responsabili dell'attacco chiedendo a tutti di fare il possibile per "arrestare gli assassini e mandarli alla sbarra".

Molti utenti sui social si sono detti scioccati dalla sua morte. Lo scorso settembre la donna aveva postato un video: "So di aver un brutto aspetto ora, ma almeno mi sto curando. E so con certezza di avere un aspetto molto migliore di quello della giustizia in Ucraina, perché nessuno la sta curando".