Roma, a fuoco Villa San Pietro

Roma, a fuoco Villa San Pietro
Di Simona Zecchi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Intorno alle 4 si è sviluppato un piccolo rogo per un cortocircuito al generatore del blocco operatorio che ha sprigionato molto fumo. Nessun ferito tra i pazienti.

PUBBLICITÀ

Un incendio si è verificato nella notte del 2 novembre, intorno alle 4, all'ospedale Villa San Pietro a Roma. Il rogo si è sviluppato per un cortocircuito al generatore del blocco operatorio che ha sprigionato molto fumo.

L'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato ha riferito sulle operazioni di messa in salvo dei pazienti prima di qualsiasi operazione di ripristino (al momento manca la corrente e ancora il fumo resta all'interno. Fumo che, tra l'altro, avrebbe raggiunto anche la parte destinata al reparto rianimazione). L'assessore ha poi aggiunto:

"Ci vorranno alcune ore per completare tutte le procedure. Al momento sono stati già evacuati il Reparto di Pediatria, ostetricia, il Pronto Soccorso e terapia intensiva coronarica"

In tutto sono circa 400 i pazienti evacuati sinora in altre strutture, mentre non risultano persone ferite o intossicate. I pazienti con degenze più gravi sono stati già portati in altri nosocomi, mentre i più piccoli al Bambino Gesù.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo d'indagine.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Agricoltori marciano divisi a Roma: tre manifestazioni contro le misure Ue

Italia, gli agricoltori si preparano a entrare a Roma: trattori alle porte della capitale

È morto Vittorio Emanuele di Savoia, figlio dell'ultimo re di Italia