ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'uomo sta distruggendo la fauna selvatica

Lettura in corso:

L'uomo sta distruggendo la fauna selvatica

L'uomo sta distruggendo la fauna selvatica
Dimensioni di testo Aa Aa

L'uomo è la causa della diminuzione del 60% degli animali selvatici sulla terra.

È l'allarme lanciato dal Living Planet Report del Wwf. 8.500 specie sono a rischio di estinzione a causa del sovrasfruttamento e delle modifiche degli ambienti naturali, in particolare quelle dovute all'agricoltura.

"Il problema è molto, molto grave e c'è da preoccuparsi - dice Margaret Kinnaird, ricercatrice del World Wildlife Fund International - L'ultima volta che abbiamo esaminato questo dato, le popolazioni animali erano diminuite del 52%. Ora siamo arrivati al 60%. Bisogna agire ora e invertire la tendenza al declino della biodiversità, altrimenti vedremo una rapida estinzione della fauna selvatica, o peggio ancora la scomparsa della struttura su cui contiamo noi umani".

Dal 1970 la nostra impronta ecologica, la misura del consumo delle risorse naturali, è incrementata del 190%.

Altre minacce derivano dal cambiamento climatico. Intanto, però, dopo 25 anni la Cina torna a legalizzare il commercio di ossa di tigre e corna di rinoceronte.