Russia: il regista ucraino Sentsov interrompe lo sciopero della fame

Russia: il regista ucraino Sentsov interrompe lo sciopero della fame
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'uomo, detenuto in un carcere russo, ha interrotto lo sciopero della fame iniziato a metà maggio: a comunicarlo le autorità penitenziarie

PUBBLICITÀ

Il regista ucraino Oleg Sentsov, detenuto in un carcere russo, ha interrotto lo sciopero della fame iniziato il 14 maggio scorso.

A comunicarlo le autorità penitenziarie russe, aggiungendo che "i migliori nutrizionisti" moscoviti hanno sviluppato "una dieta speciale per portarlo fuori" dalla forma di protesta.

La notizia è riportata su Facebook dal difensore civico ucraino, Ludmila Denisova, che sottolinea lo "stato critico" in cui versa il regista.

A difesa del regista originario della Crimea, condannato in Russia a 20 anni di carcere con l'accusa di terrorismo, sono state avanzate non poche richieste per la sua liberazione da parte di politici di molti Paesi del mondo, nonché da personalità pubbliche straniere e russe.

Sentsov chiede il rilascio di tutti i prigionieri politici ucraini nelle prigioni russe.

Oleg Sentsov became honorary citizen of Paris Thus decided the city Council of the French capital “Conseil de...

Publiée par Crimean News Agency sur Mardi 25 septembre 2018
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Chi è Oleg Sentsov, vincitore del premio Sakharov

La Francia si mobilita per la liberazione di Oleg Sentsov

100 giorni di sciopero della fame per il regista anti-Putin Oleg Sentsov