EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Putin: Skripal è un traditore, è feccia

Putin: Skripal è un traditore, è feccia
Diritti d'autore 
Di Maria Elena Spagnolo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente russo ha risposto così alla domanda di un giornalista sul caso dell'ex spia avvelenato insieme alla figlia a Salisbury

PUBBLICITÀ

Sergei Skripal è solo una spia, un traditore, una canaglia. A dirlo è il presidente russo, Vladimir Putin, che ha ribadito l'estraneità di Mosca rispetto all'avvelenamento di Skripal e della figlia Yulia.

"I vostri colleghi stanno portando avanti l’idea che il signor Skripal sia una sorta di attivista per i diritti. E’ solo una spia. Un traditore della sua patria. Si tratta di questo, essere un traditore della patria", ha detto Putin rispondendo alla domanda di un giornalista.

"È uno di loro. È feccia. Questo è tutto. Come la campagna di informazione che è stata messa in moto. Ho chiesto ai nostri colleghi britannici molte volte: dateci i documenti. Faremo un’indagine", ha aggiunto.

L’ex colonnello dell’intelligence russa Sergej Skripal, rilasciato da Mosca come parte di uno scambio nel 2010, quest'anno è stato avvelenato con l'agente nervino Novichok nel Regno Unito. Mosca nega ogni responsabilità.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Caso Skripal: la polizia britannica diffonde video dei due sospettati

Caso Skripal: la vera identità del sospetto?

Salisbury: due intossicati in ristorante, è stessa località di caso Skripal