ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Boxe, Mondiali: Joshua ancora campione massimi IBF, WBO e WBA

Lettura in corso:

Boxe, Mondiali: Joshua ancora campione massimi IBF, WBO e WBA

Boxe, Mondiali: Joshua ancora campione massimi IBF, WBO e WBA
Dimensioni di testo Aa Aa

Allo Stadio di Wembley nel Regno Unito vicino a Londra, sono 80.000 gli spettatori ai Mondiali di Boxe, stupiti per la vittoria di Anthony Joshua, britannico di origini nigeriane, che si riconferma campione dei pesi massimi, unificando le corone iridate IBF (International Boxing Federation), WBO (World Boxing Organization) e WBA (World Boxing Association).

L'avversario di Joshua, il 39enne russo Alexander Povetkin, ha subito il K.O. in 7 riprese, nonostante fosse stato da mesi incoraggiato da ottimi pronostici che lo vedevano in forte ascesa durante le sue migliori giornate sul ring.

Il record di Joshua è passato al 22-0, con 21 vittorie in arrivo.

''Sono stato fiducioso in me stesso e mi sono mosso con decisione nel momento favorevole. Ho visto un punto debole nell'armatura del mio sfidante...mentre la sua resistenza si affievoliva. E' forte in testa, ma piu' debole nel corpo. Quindi, dall'alto al basso, l'ho abbattuto da entrambe le parti."

Joshua ha disarmato Povetkin con un gancio sinistro, piazzando un destro dritto che ha chiuso l'incontro in modo spettacolare.

Da terra, con la testa tra le corde, Povetkin si era comunque rialzato. Subito dopo, l'intervento dell'arbitro per fermare una raffica di pugni di Joshua, fermando il combattimento a un minuto ancora rimasto dalla fine del round.

La superstar dei pesi massimi ha già nuove sfide in agenda e tornerà a Wembley il 13 aprile per il grande confronto con l'attuale detentore del titolo WBC Deonty Wilder oppure con l'ex-campione Tyson Fury.

E' stato anche fissata una nuova importante data di combattimento per il boxer, quella del 1 dicembre, probabilmente a Las Vegas.