Nonni coinquilini,Roma punta a cohousing

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nonni coinquilini,Roma punta a cohousing
Giunta punta a superare case riposo,"più stimoli e condivisione"

(ANSA) – ROMA, 22 AGO – Dall’università alla terza età. Si
espande a Roma la modalità di abitare in convivenza, non solo
per gli studenti, ma anche per gli anziani. I ‘cohousing’ sono
entrati a far parte anche delle modalità di accoglienza del
Campidoglio, che ha approvato una delibera che riorganizza il
sistema delle residenzialità per anziani tramite un graduale
superamento delle case di riposo tradizionali. Con il nuovo
assetto organizzativo saranno mantenuti i 104 posti dell’attuale
sistema, con la previsione di ampliare di altri 208 posti
l’offerta di accoglienza residenziale per un totale di 302
posti. I luoghi tradizionali continueranno ad accogliere le
persone per le quali le nuove soluzioni non risultino
compatibili con i propri bisogni. Ma parallelamente verranno
realizzate strutture di accoglienza a gestione familiare oppure
in semiautonomia, con diversi livelli di supporto assistenziale,
che possano ospitare fino a un massimo di 12 persone.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.