ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vaticano, preti pedofili Usa: "Dolore e vergogna"

Lettura in corso:

Vaticano, preti pedofili Usa: "Dolore e vergogna"

Vaticano, preti pedofili Usa: "Dolore e vergogna"
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Vaticano ha espresso la ferma condanna dei preti pedofili negli Stati Uniti. Difficile tacere di fronte al quadro delineato dal rapporto di quasi 900 pagine redatto in due anni dal procuratore dello Stato della Pennsylvania Josh Shapiro: migliaia di bambini molestati da centinaia di ministri della Chiesa dagli anni 40 ad oggi. Il portavoce del Vaticano esprime così la posizione della Santa sede:

"Possiamo definire i nostri sentimenti su questi terribili crimini - ha detto Greg Burke - con due parole: "vergogna" e "dolore". La Santa Sede ha preso molto sul serio ciò che emerge dal rapporto sulla Pennsylvania. È chiaro che la Santa Sede condanna gli abusi sui minori. Il Santo Padre, come mostrato in Cile, pensa che le vittime abbiano la precedenza, devono sapere che lui è dalla loro parte. Vuole che la Chiesa ascolti la voce delle vittime, così da sradicare questo tragico orrore, che ha distrutto le vite di tanti innocenti".

I preti hanno violentato bambini e bambine, i loro superiori non solo non fecero niente, ma hanno nascosto tutto", ha detto il procuratore generale Josh Shapiro, precisando che l'indagine "va avanti". Il rapporto copre un arco di 70 anni e ha rivelato un sistema di protezione diffuso fatto di insabbiamenti e trasferimenti riportati negli archivi segreti delle diocesi, dove si evidenzia che il silenzio delle gerachie ecclesiastiche ha consentito il protrarsi dei crimini.