EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Venezuela: Maduro sfugge ad attentato e accusa la Colombia

Venezuela: Maduro sfugge ad attentato e accusa la Colombia
Diritti d'autore 
Di Salvatore Falco
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Presidente venezuelano è rimasto illeso dopo il presunto attacco con droni esplosivi durante una parata militare nel centro di Caracas

PUBBLICITÀ

Nicolas Maduro sfugge a un presunto attentato con droni esplosivi durante una parata militare nel centro di Caracas.

La tv di Stato ha subito interrotto la diretta e ha poi riferito che il Presidente venezuelano è rimasto illeso. Sette militari sono rimasti feriti.

Caracas accusa la Colombia e non meglio precisati "finanzieri" degli Stati Uniti. Alcune ore dopo l'attacco arriva la rivendicazione del sedicente "Movimento nazionale di soldati di flanella".

"Non ho dubbi che tutto debba essere ricondotto all'estrema destra venezuelana in alleanza con l'estrema destra colombiana - accusa Maduro - Dietro quest'attentato c'è la mano di Juan Manuel Santos".

Sono circa venti i tentativi di uccidere Maduro denunciati dal presidente del Venezuela da quando nel 2013 ha preso il potere dopo la morte di Hugo Chavez.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Maduro: "La Casa Bianca ha ordinato alla Colombia di uccidermi"

Venezuela: è stato un vero attentato?

Venezuela, mandato d'arresto per il leader dell'opposizione Juan Guaidó