ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La penisola iberica soffoca, incendi in Portogallo

Lettura in corso:

La penisola iberica soffoca, incendi in Portogallo

La penisola iberica soffoca, incendi in Portogallo
Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre 700 vigli del fuoco stanno cercando di domare in queste ore le fiamme alle porte di Monchique, nel sud del Portogallo, mentre le autorità ordinano l'evacuazione di due villaggi. Le fiamme hanno divorato due mezzi dei vigili del fuoco e oltre 1000 ettari di terreno. 13 i distretti in cui è stato diramato il livello massimo di allerta.

Il rogo è divampato sulla catena montuosa nella regione turistica dell'Algarve nel pieno di un'ondata di calore estivo che sfiora il record continentale.

Le temperature raggiungeranno i 45 gradi in alcune parti della regione centro-meridionale dell'Alentejo. Restano alte anche le minime con 30 gradi in alcune zone dell'interno.

Lo UK Met Office prevede che si possa superare la temperatura record in Europa quando furono raggiunti 48 gradi ad Atene nel 1977.

In Spagna trentasette province sono in stato d'allerta. Tre le vittime di colpi di calore in questa settimana, a Barcellona e Murcia.

A San Vincente de Alcantara vicino Badajoz, la città in assoluto piu calda della Spagna questa domenica nel sudovest del paese dove anche qui la colonnina di mercurio ha toccato i 45 gradi centigradi, un incendio è divampato, carbonizzando gran parte della vegetazione locale tra sabato notte e domenica. Tutta la regione dell'Estremadura resterà in allerta color arancio.