Corsica: onda anomala nel fiume, morti cinque escursionisti

Corsica: onda anomala nel fiume, morti cinque escursionisti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una massa d'acqua alta tre metri ha travolto un gruppo di canoisti all'interno del Canyon di Zoicu

PUBBLICITÀ

Una massa d'acqua alta tre metri ha travolto un gruppo di 13 canoisti all'interno del Canyon di Zoicu, attrazione naturalistica nei pressi di Ajaccio.

Cinque persone sono morte, dopo che l'onda anomala non ha dato loro scampo.

Tra le vittime, una bimba di 7 anni e suo padre: viva ma in stato di choc, invece, la madre della piccola, secondo quanto riferisto dal Procuratore di Ajaccio, Eric Bouillard.

Il gruppo, capeggiato da un'esperta guida, stava facendo un'escursione lungo il canyon, quando il tempo è peggiorato, provocando l'eccezionale onda.

A salvarsi sono stati coloro i quali hanno scelto di non proseguire la discesa.

Ai soccorsi hanno partecipato gli elicotteri della Gendarmeria e otto sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Allarme ambientale sulle coste orientali della Corsica

Macron e i Corsi: promessa la menzione dell'isola nella Costituzione. Basterà?

Corsica, nazionalisti in testa