Giro Dolomiti, che emozioni a Obereggen

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Giro Dolomiti, che emozioni a Obereggen
La sfida dei 700 da 33 nazioni.Nella crono trionfa un colombiano

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – Grandi emozioni alla Novale-Passo
Pampeago di 78 chilometri, seconda tappa del giro delle
Dolomiti: i 700 cicloamatori da 33 nazioni, partiti da Bolzano,
sono saliti ad Obereggen e Pampeago, cuori del comprensorio
sciistico del Latemar, decretato dall’Unesco Patrimonio della
Umanità, illuminato da uno spettacolare sole estivo. Nel tratto
cronometrato di 8 chilometri, con pendenza media del 9 per cento
dai 1280 metri di Novale ai 2004 metri del passo di Pampeago, ha
trionfato il colombiano Jaime Corredor in 28 minuti 39 secondi
davanti al capoclassifica belga Vermeulen, staccato di appena
tre secondi, terzo il norvegese Vebj›rn R›nning. Solo ai piedi
del podio gli italiani: il trentino Manuel Giacomelli davanti
all’altoatesino Eduard Rizzi giunto con 44 secondi di ritardo
dal vincitore. In campo femminile successo per la tedesca Monika
Dietl, che ha bissato il successo ottenuto nella tappa
inaugurale di domenica. Prima italiana Ilse Pfeifer, ottava, in
40 minuti 42 secondi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.