ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondiali: Parigi acclama la Nazionale, è qui la festa?

Lettura in corso:

Mondiali: Parigi acclama la Nazionale, è qui la festa?

Mondiali: Parigi acclama la Nazionale, è qui la festa?
Dimensioni di testo Aa Aa

A 24 ore dalla vittoria mondiale contro la Croazia, la Nazionale francese ha sfilato sugli Champs Elysées a Parigi.

Venti anni dopo averlo fatto da calciatore, Didier Deschamps ha alzato al cielo la Coppa da allenatore.

La storia del calcio, ora, abbraccia almeno due generazioni di calciatori transalpini.

"Hanno disputato una grande Coppa del Mondo - dice un tifoso festante - e hanno riunito tutta la Francia, è bellissimo".

"Domineremo ancora, per altri quattro anni".

"È qualcosa mai provato nella vita, è come un sogno".

I tifosi fan sono tornati nel centro di Parigi, dove molti di loro erano già stati solo poche ore prima, assistendo a non pochi disordini che hanno richiesto l’intervento della Polizia in tenuta antisommossa.

All'arrivo del bus della squadra, trionfali cori sono stati tributati agli eroi sportivi nazionali, da Deschamps a Mbappé e tutti gli altri.

Indossate con orgoglio le magliette con le due stelle della Coppa del Mondo.

Paul Rhys, Euronews:

"Gli Champs Elysées hanno un posto speciale nella storia del calcio francese per le celebrazioni tenutesi qui nel 1998: ora, una generazione che aveva solo sentito i loro genitori parlare del successo in Coppa del Mondo, avrà qualcosa da tramandare ai propri figli".