ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Giordania invia aiuti umanitari in Siria

Lettura in corso:

La Giordania invia aiuti umanitari in Siria

La Giordania invia aiuti umanitari in Siria
Dimensioni di testo Aa Aa

Da quando la zona di frontiera tra Siria e Giordania è diventata teatro di guerra, il governo di Amman ha intensificato l'invio di aiuti umanitari.

Sono decine i camion carichi di beni di prima necessità che ogni giorno varcano il confine tra i due paesi dalla fine di giugno, da quando cioè le forze governative siriane hanno lanciato un'offensiva nella provincia di Daraa.

La macchina della solidarietà giordana si è messa subito in movimento come testimonia il presidente di una delle piú importanti organizzazioni non governative del paese:

"E' stata lanciata una campagna sia a livello locale che nazionale" ci spiega "noi ci preoccupiamo di raccogliere, controllare e impacchettare i prodotti, poi li carichiamo sui camion e, con l'aiuto dell'esercito che ci scorta, facciamo in modo che i tir valichino i confini per arrivare ai cittadini siriani.

La Giordania negli anni ha accolto piú di un milione di profughi siriani ma ha poi deciso di chiudere le frontiere per il timore che gruppi jihadisti potessero infiltrarsi.

La solidarietà giordana non si è peró mai fermata. La maggior parte degli aiuti arriva proprio dalle città di confine. Vicino alla frontiera l'esercito di Amman ha inoltre allestito un ospedale da campo dove, negli ultimi giorni, sono state curate piú di mille persone.