Iran: Se Usa lasceranno accordo sul nucleare si pentiranno

Iran: Se Usa lasceranno accordo sul nucleare si pentiranno
Di Maria Elena Spagnolo
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo ha detto il presidente Hassan Rohani in un discorso trasmesso dalla televisione pubblica

PUBBLICITÀ

Se gli Stati Uniti usciranno dall’accordo sul nucleare tra l’Iran e l’Occidente se ne pentiranno come mai prima. È duro il presidente iraniano Hassan Rohani, in un discorso al Paese trasmesso dalla televisione. 

Gli Stati Uniti affronteranno un pentimento storico, ha detto, se decideranno di lasciare il patto siglato nel 2015. Le parole di Rohani arrivano mentre si avvicina la scadenza del 12 maggio, entro la quale Trump comunicherà la sua decisione

Rohani ha rassicurato i cittadini, dicendo che non ci saranno cambiamenti nella loro vita la prossima settimana, e che l’Iran ha già in programma dei piani per far fronte a qualsiasi passo di Trump. 

Il presidente iraniano ha anche rimandato al mittente le proposte di ulteriori colloqui, avanzate da Francia, Regno Unito e Germania per cercare di mantenere gli Stati Uniti nell’accordo.

"L'Iran non terrà colloqui con nessuno sui suoi meccanismi di difesa e non sono affari di nessuno conoscere le nostre decisioni su come ci difenderemo", ha dichiarato.    

 "Ci sono un solo Stato, un piccolo Paese e un regime che sostengono che l'accordo sul nucleare con l'Iran è stato un errore e sono gli Usa, l'Arabia Saudita e Israele", ha affermato Rohani,  parlando a Sabzevar, nella provincia di Khorasan Razavi. 

 Le dichiarazioni di Trump nelle quali sostiene che l'accordo è il peggiore mai firmato non sono logiche, ha aggiunto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mike Pompeo sul nucleare iraniano

Iran: "Accordo nucleare non negoziabile"

Gaza: uccisi tre figli del leader di Hamas Haniyeh in un bombardamento israeliano