EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Caso Semenya: gare solo con testosterone nei parametri

Caso Semenya: gare solo con testosterone nei parametri
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Semenya è iperandrogina: potrà partecipare alle gare solo nel caso in cui sia disposta a curarsi e ad assumere ormoni per rientrare nei parametri di testosterone consentiti.

PUBBLICITÀ

Fermata ai nastri di partenza. L'atleta sudafricana Caster Semenya, due volte podio olimpico e tre titoli iridati negli 800 metri, potrebbe non scendere piu' in pista. L'Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera ha infatti deciso di approvare nuove regole per assicurare che le atlete in gara non godano di vantaggi, legati alla produzione di piu alti livelli di testosterone.

27 anni, fisico potente, voce baritonale, Semenya è iperandrogina: nè donna nè uomo, secondo i suoi detrattori, tante dunque le ombre sulle sue vittorie.

Potrà gareggiare solo nel caso in cui assumerà ormoni per rientrare nei parametri consentiti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Doha, Semenya non difende titolo: livelli di testosterone troppo alti

Caso-Semenya: Coe ringrazia il TAS, l'atleta pensa al ritiro?

Losanna: al via l'udienza relativa al caso IAAF - Semenya