EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Gaza: due morti e decine di feriti nella quarta "Marcia del Ritorno"

Gaza: due morti e decine di feriti nella quarta "Marcia del Ritorno"
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In mattinata l'esercito israeliano aveva fatto cadere sulla Striscia volantini chiedendo alla popolazione di non prendere parte alla manifestazione

PUBBLICITÀ

Ancora proteste e scontri questo venerdì al confine tra la Striscia di Gaza e Israele, in occasione della quarta "Marcia del Ritorno". Due palestinesi sono stati uccisi e oltre 40 feriti dall'esercito israeliano, per il quale "solo" 3.000 persone, circa un terzo di quelle presenti alle ultime due manifestazioni, hanno preso parte a questa quarta giornata.

In mattinata alcuni velivoli militari dello Stato Ebraico avevano lasciato cadere sulla Striscia centinaia di volantini, per chiedere alla popolazione di boicottare la manifestazione, promossa dall'organizzazione palestinese Hamas. "Hamas vi usa come strumento per i suoi interessi. I nostri soldati faranno tutto il necessario per bloccare attacchi o assalti", si leggeva in arabo.

Dallo scorso 30 marzo, durante le proteste lungo il confine, sono morte 35 persone e oltre 4.000 sono rimaste ferite.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Marcia del Grande Ritorno" a Gaza: quattro morti

Israele nega responsabilità nell'uccisione di un ingegnere di Hamas

Israele: Netanyahu scioglie il gabinetto di guerra dopo le dimissioni di Gantz