EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Curling, doping: il TAS ritira la medaglia al russo Krushelnitsky

Curling, doping: il TAS ritira la medaglia al russo Krushelnitsky
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) ha riconosciuto colpevole di violazione delle regole antidoping l'atleta russo di curling, e gli ha ritirato la medaglia di bronzo conquistata nel doppio misto

PUBBLICITÀ

Anche il campione B delle controanalisi è risultato positivo al Meldonio e quindi il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna ha preso, come atto dovuro, la decisione di togliere al russo Krushelnitsky la medaglia di bronzo che aveva conquistato, in coppia con la moglie, nel doppio misto di Curling alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang. La Russia partecipa ai giochi coreani sotto bandiera olimpica per via della squalifica di gran parte degli atleti russi nel caso del "doping di Stato". La medaglia di Krushelnitsky e consorte finisce, quindi, al collo della coppia norvegese giunta, in quell'occasione, quarta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Pyeongchang 2018: Cio deciderà domenica su riammissione Russia

Doping: la russa Sergeeva si è dichiarata colpevole

Doping: positiva la bobbista russa Sergeeva