EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Pyeongchang 2018: Cio deciderà domenica su riammissione Russia

Pyeongchang 2018: Cio deciderà domenica su riammissione Russia
Diritti d'autore 
Di Euronews Agenzie:  Ansa
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il comitato esecutivo, presieduto da Thomas Bach, ha rinviato la decisione: a complicare tutto il caso di doping della bobbista Nadezdha Sergeeva. Gli atleti russi sapranno solo all'ultimo momento se potranno partecipare alla cerimonia di chiusura con la propria bandiera

PUBBLICITÀ

Tutto ancora da decidere sull'eventuale reintegro della Russia, con bandiera e divise, in occasione della cerimonia di chiusura dei Giochi di Pyeongchang. Il secondo caso di doping nella delegazione di Mosca ha infatti complicato tutto: dopo una riunione fiume, il comitato esecutivo del Cio, presieduto da Thomas Bach, ha aggiornato a domenica mattina la discussione, di fatto senza prendere una posizione netta.

A perorare la causa russa c'era anche la campionessa del pattinaggio di figura, Evgenia Medvedeva, medaglia d'argento: è stato chiesto di revocare il bando del comitato olimpico russo imposto a dicembre dopo lo scandalo doping. I membri della delegazione russa sono stati sentiti per una decina di minuti, e hanno ribadito di aver rispettato le norme imposte dal Cio. Ma la positività della bobbista Nadezdha Sergeeva, che ha rinunciato alle controanalisi ed è stata subito sospesa, ha rimesso in discussione il via libera.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia senza bandiera alle Olimpiadi

Doping: la russa Sergeeva si è dichiarata colpevole

Doping: positiva la bobbista russa Sergeeva