EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Filippine: tifone causa almeno 200 morti

Filippine: tifone causa almeno 200 morti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Questo il bilancio provvisorio della furia del tifone Vinta, che sta flagellando l'isola di Mindanao

PUBBLICITÀ

È salito ad almeno 200 morti il bilancio provvisorio della furia del tifone Vinta, che sta flagellando Mindanao, la più grande isola delle Filippine.

Venti a 200 km/h e fortissime piogge hanno causato anche 150 dispersi.

La tempesta sta dirottando verso l'isola occidentale di Palawan.

La provincia più colpita è quella di Lanao del Nord, con almeno 62 morti e molteplici danni, che hanno indotto il Governo provinciale a dichiarare lo stato di emergenza.

In altri 11 Comuni della Provincia, l'innalzamento delle acque ha costretto a evacuare oltre 19mila persone, trasferite in 30 centri di accoglienza.

Nella stagione delle piogge si abbattono sulle Filippine tra i 15 e i 20 tifoni, nei periodi maggio-giugno e novembre-dicembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Filippine: alluvioni e frane, centinaia di morti e migliaia di dispersi

Filippine, tempesta tropicale provoca 26 morti

Cina e Hong Kong paralizzate dall'arrivo del super tifone Saola