La strage alla Manchester Arena si poteva sventare

La strage alla Manchester Arena si poteva sventare
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il giovane attentatore suicida Salmen Abedi era stato attenzionato dai servizi nei mesi precedenti all'attacco

PUBBLICITÀ

Il Governo britannico critica i propri servizi segreti che avrebbero potuto sventare la strage terroristica alla Manchester Arena nel maggio scorso.

In un intervento parlamentare il Ministro degli Interni britannico Amber Rudd ha commentato i risultati dell'esperto di terrorismo David Anderson resi pubblici oggi.

L'attentatore suicida di "Manchester":http://www.lastampa.it/2017/05/23/esteri/due-esplosioni-panico-alla-fine-del-concerto-di-ariana-grande-a-manchester-XLBYPXCovZ2afxKEuiJ0BN/pagina.html, che colpi' dopo il concerto di Ariana Grande uccidendo 22 persone, avrebbe potuto essere fermato in tempo dalla polizia britannica o dai servizi segreti dell'"MI5":https://it.wikipedia.org/wiki/MI5.

Il giovane, Salmen Abedi, 22 anni, figlio di un oppositore islamico libico a Gheddafi a cui il Regno Unito aveva dato asilo e protezione, era stato nei mesi precedenti all'attacco "oggetto di attenzione" investigativa, si legge ancora nel rapporto che parla di opportunità "mancate" da parte degli 007 di sua maestà britannica.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, preso il presunto terrorista evaso dal carcere a Londra

Caccia all'uomo nel Regno Unito, evaso ex militare sospettato di terrorismo

Londra, anche il gruppo Wagner nella lista delle organizzazioni terroristiche