ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: Schulz, nuova grande coalizione non è automatica

Lettura in corso:

Germania: Schulz, nuova grande coalizione non è automatica

Germania: Schulz, nuova grande coalizione non è automatica
Dimensioni di testo Aa Aa

Martin Schulz definisce falsa la notizia dei colloqui per una nuova alleanza con Angela Merkel riportata dalla Bild. In una conferenza a Berlino il presidente della SPD ha respinto l’idea di un prolungamento automatico dell’attuale "grosse koalition".

Schulz ipotizza un sostegno a un eventuale governo di minoranza dei conservatori limitato ad alcuni dossier.

"Nego chiaramente che ci sia un via libera a negoziati per una grande coalizione" ha affermato Schulz. "È sbagliato. Non c'è alcun automatismo per una grande coalizione. Abbiamo tempo. Discuteremo altre alternative al congresso del partito".

Saranno i militanti dell’SPD a decidere la prossima settimana se accettare o meno l’apertura dei colloqui con i conservatori.

Per Schulz non ci sarà un sostegno a un futuro governo se la Germania non cambierà posizione sulle proposte di riforma della zona euro di Emmanuel Macron. Proposte che non convincono i conservatori.

"Abbiamo bisogno di un'Europa diversa" ha aggiunto il presidente della SPD. "Alle iniziative del presidente francese Berlino non deve rispondere con un no o non rispondere affatto".

"Vogliamo colloqui senza precondizioni", ha reagito Klaus Schueler,  membro della CDU.

Con la SPD di recente le relazioni si sono incrinate a causa del voto sul prolungamento della licenza sul glifosato in Europa resa possibile dal sì del ministro dell’Agricoltura tedesco, membro del partito della Merkel.