EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Brasile: detenuti torturati con le pistole elettriche

Brasile: detenuti torturati con le pistole elettriche
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Tribunale dello Stato di Goias ha aperto un'inchiesta sulle torture subite dai detenuti da parte dei secondini. Una situazione esplosiva in tutto il paese.

PUBBLICITÀ

Immagini crude di torture nelle carceri del Brasile. Il tribunale dello stato di Goias ha aperto un'inchiesta dopo aver ricevuto questi video, risalenti al 2014 e al 2015, e che descrivono quello che accade in tre prigioni dello stato: Formosa, Jatai e Sao Luis de Monte Belos.

Nel 2017, in tutto il Brasile si sono verificate numerose rivolte, con decine di vittime tra guardie e detenuti. Diffusi alla stampa, questi video hanno suscitato scalpore nell'opinione pubblica. Si notano diversi agenti di polizia penitenziaria mentre torturano con pistole elettriche stordenti i detenuti e spesso addirittura si filmano, come nel caso di un carcerato colpito mentre stava riposando nella sua cella.

Secondo il procuratore capo di Goias, Luciano Miranda, questa è l'ulteriore prova del caos nel sistema carcerario brasiliano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Brasile: rivolta in carcere, nove morti e maxi evasione

Brasile, fiume pieno di pesci morti a San Paolo: colpa degli scarichi industriali

Aborto, le donne brasiliane scendono in strada contro proposta di legge "criminalizzante"