EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Misteriosa moria di tartarughe marine a El Salvador

Misteriosa moria di tartarughe marine a El Salvador
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

400 tartarughe trovate morte. Esclusa l'ipotesi dell'alga tossica

PUBBLICITÀ

Il mistero delle tartarughe morte. Succede al largo di El Salvador, dove circa 400 tartarughe sono state trovate galleggianti senza vita nella baia di Jiquilisco, nel sud est del paese centramericano. Per la maggior parte gli animali erano già in stato di decomposizione, ha fatto sapere il ministero dell’ambiente, che ha inviato esperti per studiare la situazione.

La mayoría de tortugas marinas encontradas están en estado de descomposición. pic.twitter.com/rMtbTQk45H

— MARN El Salvador (@MARN_SV) 2 novembre 2017

Un’episodio simile nella zona è già avvenuto quattro anni fa. La causa della strage era stata individuata in un’alga tossica che era stata ingerita dalle tartarughe. La stessa tossina aveva provocato morie nel 2006 e nel 2010. Stavolta però non sono stati trovati esemplari dell’alga nell’acqua raccolta nei pressi di Jiquilisco. Possibili effetti della marea rossa però non sono esclusi, mentre le autorità escludono l’uso di esplosivi da parte dei pescatori.

Esto no descarta afectación por marea roja. Mañana se realizarán más muestreos de agua. Resultados de tejidos estarán en próximos días (2/2) pic.twitter.com/IZS0IBR2Mh

— MARN El Salvador (@MARN_SV) 6 novembre 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Costa Rica: aperta la stagione delle tartarughe

Roma: temperature alte, prima domenica al mare a febbraio

Galizia: Guardia Costiera e volontari cercano di salvare l'Atlantico dalla plastica