EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Thailandia, assolti due politici dall'accusa di abuso di potere

Thailandia, assolti due politici dall'accusa di abuso di potere
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo l'accusa ordinarono le repressioni delle proteste del 2008. L'Alta Corte thailandese li ha assolti

PUBBLICITÀ

Era l’ottobre del 2008. Migliaia di Thailandesi scesero in piazza per manifestare contro il governo davanti al Parlamento di Bangkok. La polizia con la forza provò a respingere la folla che bloccava l’ingresso all’edificio. Circa 500 persone rimasero ferite. Due manifestanti morirono. Erano tutti « camicie gialle », ossia conservatori monarchici che volevano destituire dal potere il partito di Thaksin Shinawatra.

L’alta corte della Thailandia ha assolto Somchai, che all’epoca dei fatti era primo ministro, e il suo vice dall’accusa di abuso di potere. Erano accusati di aver ordinato e avallato la repressione da parte della polizia. Infuriata la folla che attendeva la sentenza fuori dal tribunale e che ha protestato chiamando i due imputati “assassini”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turbolenza volo Londra-Singapore, un morto e decine di feriti: Boeing colpito da fenomeno noto come Cat

Thailandia: il sì della Camera bassa al matrimonio tra partner dello stesso sesso

Thailandia: piogge torrenziali nel sud del Paese