Spagna: suicida il "banchiere di Aznar"

Spagna: suicida il "banchiere di Aznar"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Ritrovato morto in una tenuta di caccia nei pressi di Cordoba l’ex presidente di Caja Madrid, Miguel Blesa. Aveva 69 anni. La causa è uno sparo nel petto provocato da un fucile. Aveva fatto colazione con amici e si era allontanato dicendo che doveva spostare l’autombile. Quasi sicuramente si sarebbe trattato di un suicidio.

Blesa è stato una delle figure più importanti della storia economica di Spagna. Era stato recentemente condannato a sei anni per uno scandalo di spese pazze. Era stato definito il banchiere di Aznar per la sua vicinanza all’ex premer del partito popolare e recentemente era finito sotto indagine per un suo presunto coinvolgimento nella rete di finanziamento illecito dei popolari. Uno scandalo noto come caso Gürtel che aveva coinvolto anche Rodrigo Rato ex ministro dell’economia ed ex presidente dello FMI.

Persone vicine all’uomo dubitano però della tesi del suidicio visto che Blesa sembrava avere possibilità di evitare il carcere in appello. Né Blesa né Rato erano stati messi in custodia cautelare perché, secondo i giudici, non sussisteva il pericolo di fuga.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, la sinistra fa campagna elettorale sull'edilizia abitativa per conquistare i più giovani

Migranti, alle isole Canarie arrivano sempre più minori non accompagnati: si moltiplicano i centri

Barcellona: trattenuta nave da crociera con 1.500 passeggeri, 69 boliviani con visti Schengen falsi